Social Networks
Rimani in contatto, iscriviti alla newsletter, basta un click qui sotto
SONNY BOY MANAGEMENT © 2010 Sonny Boy Management - INFO CONCERTI ENRICO VESCO e-mail: sonny88@tin.it telefono: 392 2873208 Sito Internet www.sonnyboy.it

LE FOLLI ARIE in tour con LE ORME

nei concerti del 30 marzo a Taglio di Po, del 5 aprile a Casalmaggiore, del 6 aprile a Crema e del 13 aprile a Vercelli, LE FOLLI ARIE si esibiranno prima del concerto de LE ORME.

Le Folli Arie nascono nel 2012 dall’incontro di quattro musicisti milanesi che, dopo anni di professione e partecipazione ai più svariati progetti musicali, intraprendono una nuova avventura, miscelando l’amore  per il rock anni ’70 con la tradizione del prog italiano di quegli anni (PFM, Banco del Mutuo Soccorso, Area,…), il tutto senza dimenticare le vene pop, grunge, funk e latin dei componenti della band, al fine di arrivare a creare un proprio linguaggio contemporaneo ma molto contaminato.
Nasce così un album frutto dell’incontro/scontro tra storie e percorsi molto diversi che si intrecciano creando un prog mascherato da pop, con sfumature di grunge e latin/funk raggiungendo, incredibilmente, l’equilibrio!
Per ottimizzare e chiudere il lavoro “Le Folli Arie”, Simone Corazzari (voce, chitarre, autore e produttore), Massimiliano Masciari (basso e steel drum), Francesco Meles (batteria e percussioni) e Marco Antonio Cerioli (tastiere e seconde voci) decidono di affidare la cura dei mix e del mastering ad un numero uno assoluto della produzione in Italia: Lorenzo Cazzaniga(Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Fabrizio De André, Ray Charles, Sting, Mina, PFM, Pooh, Vasco Rossi,…), aggiungendo alla cura dell’impatto sonoro un tassello importantissimo (qui i crediti completi del disco: www.lefolliarie.com/doc/credits.pdf).
Tra echi di Jeff Buckley, Led Zeppelin, Pink Floyd, Genesis, Yes, Porcupine Tree, Lucio Battisti, PFM (e molti altri ancora…) il loro primo lavoro è un vero e proprio viaggio sonoro in cui perdersi che, scorrendo senza strappi, suona quasi “concept”.

Le Folli Arie sono partite!…